NEWS

Velasca Progetto Design: vince la Scuola Politecnica di Design

di red 15 Maggio 2019

Al primo posto RADICE (Scuola Politecnica di Design), al secondo QUADRA, (IED – Istituto Europeo di Design), al terzo FUTURA (Politecnico di Milano). A STEELIGHT (NABA) la Menzione d’onore.

 

E’ questo l’esito della seconda edizione di Velasca Progetto Design – Idee sotto la Torre, il contest indetto da Urban Urban Up, Unipol Projects Cities (Gruppo Unipol). L’obiettivo è stato quello di valorizzare e promuovere la creatività̀ di giovani designer, in linea con ciò che rappresenta Torre Velasca, da oltre 50 anni simbolo d’innovazione. I giovani talenti delle migliori Scuole di design (Politecnico di Milano, Scuola Politecnica di Design, IED e NABA) si sono misurati sul tema della LUCE progettando una lampada di design per gli spazi pubblici della Torre. Tema del contest dell’edizione 2019 è stato infatti velasca lighting design: ai candidati è stata richiesta la progettazione di una lampada che celebrasse il 60° anniversario dell’inaugurazione della Torre Velasca, coniugando originalità e rispetto del preesistente, nonché del vincolo architettonico che tutela l’edificio.

Per l’occasione, Urban Up ha allestito una mostra al piano terra della torre presso lo spazio Acquario che rimarrà aperta fin al 31 maggio (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00 ingresso libero). Sono esposti i modelli di studio dei progetti in gara oltre a rendering e disegni anche dei progetti fuori gara. Fra questi ultimi la giuria popolare espresso il suo voto assegnandolo al progetto Specchio della Scuola Politecnica di Design. Gli studenti autori del progetto si sono aggiudicati una notte in torre Velasca in un appartamento Domux Home.

I PROGETTI:

1° Classificato RADICE

SPD -  Scuola Politecnica di Design

Studenti: Shah Jaymin Devansh, Mojsilovic Zoran, Mancero Giler Jaime Enrique

 

-La Torre Velasca è stata costruita su un sito lasciato in rovina dalla II guerra mondiale. Il design massiccio e brutale mostra solidità e sicurezza, sentimento correlato al desiderio di quel tempo. La costruzione della torre dal suolo verso il cielo fu quasi un atto di resurrezione per un paese che si ritrovava demolito. Sono passati 60 anni e la torre continua a svettare possente, librandosi verso il cielo. E’ stato questo senso di verticalità e sicurezza che ha ispirato il design del progetto. Il concept abbraccia il patrimonio dell’edificio e del paese stesso. Una sensibile illuminazione periferica che conferisce alla Torre Velasca un confine astratto.

 

-IL PROGETTO: La forma nitida ma semplice ha ispirato il progetto di una lampada che utilizza la simmetria e i valori di progettazione della Torre: le colonne verticali all’esterno formano la colonna vertebrale dell’edificio, proprio come un albero può crescere dalle superfici più dure così la Torre Velasca nel 1958 dopo la seconda guerra mondiale. L’uso di semplici strisce di LED evidenziano facilmente il senso di crescita dal basso verso l’alto. I colori utilizzati simboleggiano l’eredità della torre e sono in armonia tra loro e senza tempo. Semplici ed eleganti, sono ispirati dalla gamma di colori degli interni della Torre, per preservare la ricca storia dell’edificio e collegare il design interno del building con quello esterno.

 

-LE MOTIVAZIONI DELLA GIURIA: Radice propone un’interpretazione brillante ed elegante dei temi stilistici connessi all’edificio, frutto di un attento studio sulle simmetrie della torre e in particolar modo dei suoi angoli che vengono richiamati con evidenza. Il progetto si relaziona con sensibilità alla tensione e allo slancio della Torre Velasca e al contempo possiede un suo autonomo linguaggio: l’essenzialità del design nella leggerezza delle forme veicola tuttavia un messaggio potente e simbolico che accosta la Torre all’immagine di un albero da cui il nome RADICE) che cresce fieramente sulle rovine della Seconda Guerra Mondiale. 

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes 2.17 1.1750 37,635,654 0.048
Brioschi 0.00 0.0760 59,862,528 0.000
Coima Res 3.02 8.1800 295,351,644 0.153
Covivio 0.05 92.7500 8,082,389,058 0.014
Dea Capital 0.00 1.2500 383,265,125 0.061
Gabetti Holding 0.00 0.2950 17,431,821 0.000
Heidelberg Cement 1.05 59.7000 11,845,463,677 0.012
Igd 0.00 5.2500 579,294,991 1.198
Mutuionline -0.39 15.1600 606,400,000 0.376
Nova Re 1.74 4.1000 45,151,471 0.000
Restart 1.96 0.4680 14,966,917 0.075
Risanamento 1.24 0.0326 58,707,522 0.163
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
-0.35 1,151.0000 119,560 0.050
-2.00 1,175.4000 99,702 0.015
0.00 925.0000 61,678,075 0.000
0.30 331.0000 172,623,120 0.061
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
0.00 130.0000 189,140,510 0.018
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 4.0385 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
1.88 1,136.0000 0 0.068
0.11 226.5500 29,224,950 0.001
-2.20 127.0400 7,622,400 0.000
0.00 262.5000 0 0.000
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
-0.48 208.5000 33,360,000 0.027
2.19 570.2000 17,590,670 0.003
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE