NEWS

Posti di lavoro: ripresa lontana nell’immobiliare

di Maurizio Cannone per il Sole 24 Ore 13 Settembre 2012

Settembre storicamente è il mese in cui si concentra il maggior numero di nuove nomine nelle aziende.

Forse sarebbe meglio dire che lo era.

Perché settembre 2012 per il settore immobiliare è un vero deserto.

“Dall’inizio dell’anno le figure dirigenziali nel settore si sono limitate a poche unità – spiega Fabio Ciarapica, responsabile della divisione ricerca di personale di Praxi.

Per i prossimi mesi non si prevede alcun miglioramento, visto il momento economico generale”.

Lo hanno confermato anche i dati di Unioncamere e ministero del Lavoro che vedono crollare le assunzioni in Italia a quota 407mila nell’anno in corso contro le 595mila del 2011.

Un terzo del totale dei disoccupati europei sarebbe italiano.

Cosa ci dobbiamo aspettare allora per l’immobiliare?

“I fasti del passato sono un ricordo, oggi il mercato ha toccato il fondo e di assunzioni non se ne parla in questo momento - spiega Gualtiero Tamburini, presidente di Federimmobiliare, associazione culturale.

Le aziende sono ancora sovradimensionate e quindi  tagliano il personale.

Credo vedremo una nuova partenza per il settore dal prossimo ma con una profonda rivoluzione del modello di business.

Oggi si parla di ottimizzare gli immobili già esistenti piuttosto che costruire nuovi edifici.

E quindi cambiano le competenze necessarie.

Dalle sole braccia si passa ai cervelli, con un mercato talmente ampio che ai primi segnali di ripresa economica non potrà che fiorire”.

Nel breve periodo niente di buono allora.

A parte qualche eccezione.

“Le uniche possibilità di nuove assunzioni le vedremo al cambiare delle compagini societarie - spiega Federico Oriana, direttore generale di Aspesi.

In questo momento sono in corso varie trattative per rilevare pacchetti azionari di diverse grandi società del settore e se andranno in porto la prassi è di insediare nella nuova società figure chiave di fiducia.

A parte questo non vedo slanci verso sviluppi di organico da parte delle imprese del settore.

Siamo in una fase difensiva, in cui le aziende tentano di resistere al momento di crisi e quindi non possono investire sul personale.

Dobbiamo prendere atto che il modello classico, in cui il costruttore veniva finanziato dalle banche, è finito.

Si va verso una collaborazione col mondo finanziario al di fuori degli istituti di credito.

E in questo settore servono e serviranno sempre specialisti.

Certo è, comunque, che fino a quando non ripartirà l’economia generale la situazione del settore non potrà cambiare molto”.
MAPPA
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes -0.84 1.1800 37,795,806 0.009
Brioschi 1.03 0.0784 61,752,924 0.093
Coima Res 0.00 8.1400 293,907,382 0.029
Covivio -0.32 93.7500 8,169,530,719 0.050
Dea Capital 0.16 1.2720 339,130,591 0.058
Gabetti -0.68 0.2940 17,372,730 0.004
Heidelberg Cement -1.37 60.3200 11,968,481,893 0.005
Igd -1.50 5.2400 578,191,572 1.334
Mutuionline -1.05 15.0400 601,600,000 0.140
Nova Re 0.49 4.0900 45,041,346 0.000
Restart -0.21 0.4725 15,110,829 0.007
Risanamento -0.61 0.0326 58,707,522 0.030
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.00 1,160.0000 120,495 0.000
-0.80 1,184.4000 100,466 0.018
2.04 943.9000 62,938,308 0.205
0.30 330.0000 172,101,600 0.071
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
0.72 131.2000 190,886,422 0.341
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 4.0385 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
-0.79 1,126.8000 0 0.133
1.09 227.0000 29,283,000 0.025
0.00 127.0400 7,622,400 0.000
-0.38 260.0000 0 0.044
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
-0.05 208.9000 33,424,000 0.025
2.17 582.6000 17,973,210 0.001
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE