NEWS

Nova Re Siiq: al via il nuovo piano industriale

di J.B. 14 Febbraio 2018

Nova Re Siiq ha approvato il piano industriale 2018-2024, finalizzato a riposizionare la società nel segmento dell'hospitality, attraverso operazioni di rafforzamento patrimoniale che sfruttino le condizioni favorevoli di mercato connesse anche alla recente estensione dei Pir alle società immobiliari.

Il piano ha il focus su immobili a destinazione prevalentemente ricettiva, al fine di realizzare investimenti connotati da redditività in linea con le aspettative degli investitori anche in termini di profilo rischio/rendimento.

 

Le prospettive di rendimento saranno legate a un parametro di cap rate medio lordo complessivo del portafoglio immobiliare, che a regime è prossimo al 6%, con asset di bassa stagionalità perché in prevalenza localizzati nelle principali città italiane.


Il ricorso alla leva finanziaria sarà contenuto, con un "loan to value" obiettivo intorno al 40%.

 

La nuova strategia prevede anche l'eventuale opportunità di conversione di compendi immobiliari a destinazione d'uso diversa, con operazioni di re-development che potrebbero offrire maggiori prospettive di crescita dei rendimenti.

Il consiglio di amministrazione ha deliberato la nomina del consigliere delegato Stefano Cervone quale direttore generale della società e l'assunzione del consigliere Claudio Carserà in qualità di dirigente e direttore responsabile dell'area immobiliare con la qualifica di head of real estate.

Stefano Cervone, nuovo direttore generale di Nova Re Siiq: "Come già annunciato, Nova Re intende proporsi quale player di significativa rilevanza nel mercato italiano. Il piano industriale 2018-2024 si sviluppa lungo un orizzonte temporale di sette anni, che comprende sia fasi di valorizzazione degli asset in portafoglio, con contestuale investimento dei relativi proventi in nuovi portafogli immobiliari coerenti con gli obiettivi di piano, sia una fase di raccolta di capitali sul mercato, a valere sulla delega conferita dall'assemblea dei Soci nel luglio 2016. Siamo già al lavoro al fine di perseguire un obiettivo di raccolta, nel primo semestre 2018, fino a 200 milioni di euro. Insieme ai nostri advisor, Mediobanca, valuteremo la migliore finestra di mercato per procedere con l'aumento di capitale".

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes 0.43 0.3525 112,730,625 0.125
Beni Stabili -1.61 0.7620 1,729,429,716 2.650
Brioschi 0.29 0.0696 54,821,473 0.038
Coima Res -1.74 7.9200 285,175,440 0.678
Dea Capital -2.55 1.3740 421,285,025 0.541
Gabetti -3.29 0.3230 18,947,958 0.027
Hi Real -3.00 0.0291 2,114,861 0.000
Igd -1.00 7.4000 816,530,082 3.786
Italcementi 0.00 10.5800 3,695,283,794 0.000
Mutuionline -2.42 13.7000 548,000,000 0.262
Nova Re -1.27 4.7100 48,881,204 0.009
Prelios 0.00 0.1162 158,506,911 0.000
Risanamento -1.82 0.0270 48,622,794 0.076
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
-0.78 1,402.0000 145,633 0.091
0.09 969.0000 82,222,557 0.059
-1.15 860.0000 57,343,940 0.016
-0.81 289.0000 150,719,280 0.193
-2.02 56.3800 33,828,169 0.003
0.00 49.4000 13,262,616 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.9500 178,847,189 0.000
0.00 431.8000 48,965,256 0.000
-0.70 90.8900 132,238,315 0.024
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.5500 0 0.000
3.89 119.5000 8,221,600 0.008
-1.95 1,260.0000 0 0.035
0.15 536.0000 69,144,000 0.014
-0.02 292.0000 17,520,000 0.001
-0.02 275.0000 0 0.013
0.00 56.8000 36,726,312 0.000
0.06 807.5000 129,200,000 0.045
-0.16 629.0000 19,404,650 0.003
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE