NEWS

Mediolanum, Doris: Non faremo Pir immobiliari

di J.B. 12 Febbraio 2018

Banca Mediolanum chiude il 2017 in crescita, con commissioni di gestione salite a 976 milioni di euro (+15%) e masse amministrate che hanno raggiunto quota 75,72 miliardi (+10%). In questo primo periodo del 2018 la raccolta netta è stata positiva per 167 milioni di euro, trainata ancora una volta dai Pir.

 

L’amministratore delegato di Banca Mediolanum Massimo Doris punta ad una crescita a due cifre anche per quest’anno, insieme alla conferma di una distribuzione dell’utile di esercizio paragonabile a quella del 2017, attestata a 294 milioni di euro sui circa 380 milioni di risultato netto.
 

Il manager aveva annunciato a settembre l'intenzione di entrare nel settore dell'investment banking e di voler sondare il mercato alla ricerca di una banca d'investimento attraverso cui erogare questa tipologia di servizi. A capo della nuova realtà sarà Diego Selva, ex responsabile dell'Investment bank di Merril Lynch Italia. Quest'ultimo a sua volta sta selezionando le risorse che ritiene adeguate per rinforzare il team: oggi sono tre persone e a breve diventeranno dieci. 
 

Tutto nasce dal fatto che la legge che ha introdotto i Pir stimola le aziende a quotarsi e a emettere obbligazioni. Oggi Banca Mediolanum è tra i fornitori e partner personali di molti imprenditori e questo ha convinto la dirigenza di poter offrire anche alcuni servizi per operazioni straordinarie di capitale. 

 

Proprio in relazione ai Piani Individuali di Risparmio, la banca chiude la porta a nuovi strumenti di investimento nel comparto immobiliare.

 

Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum: “Il nostro obiettivo per il 2018 è ripetere quanto raccolto l'anno scorso, vale a dire raggiungere i 5,4 miliardi di euro di raccolta netta totale e i 5,8 miliardi in fondi e gestioni. L'apertura dei Pir al mercato immobiliare rappresenta un di più, ma per noi non farà grande differenza: non disponiamo infatti di alcun prodotto ad hoc né siamo intenzionati a farne, anche se il nostro fondo Pir potrà naturalmente investire in quote di fondi immobiliari”. 

MAPPA
COMMENTI
STESSA CATEGORIA
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes   0.3545 113,370,231 0.065
Beni Stabili   0.7645 1,735,103,698 0.523
Brioschi   0.0682 53,718,742 0.002
Coima Res   8.0000 288,056,000 0.097
Dea Capital   1.3880 425,577,595 0.271
Gabetti Holding   0.3270 19,182,608 0.030
Hi Real   0.0291 2,114,861 0.000
Igd   7.4600 823,150,596 0.838
Italcementi   10.5800 3,695,283,794 0.000
Mutuionline   13.8400 553,600,000 0.203
Nova Re   4.7100 48,881,204 0.003
Prelios   0.1162 158,506,911 0.000
Risanamento   0.0271 48,802,879 0.049
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
  1,400.0000 145,425 0.024
  954.8000 81,017,644 0.010
  860.0000 57,343,940 0.003
  289.2000 150,823,584 0.110
  56.3600 33,816,169 0.001
  49.4000 13,262,616 0.000
  466.5000 56,913,000 0.000
  84.9500 178,847,189 0.000
  431.8000 48,965,256 0.000
  89.0000 129,488,503 0.021
  410.0000 23,124,000 0.000
  24.8500 1,528,374 0.000
  3.5500 0 0.000
  119.0000 8,187,200 0.000
  1,254.4000 0 0.033
  537.0000 69,273,000 0.009
  285.0500 17,103,000 0.000
  275.0000 0 0.007
  56.8000 36,726,312 0.000
  800.1000 128,016,000 0.006
  650.0000 20,052,500 0.017
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE