NEWS

La rassegna stampa del 10 agosto 2018

di G.I. 10 Agosto 2018

“La prima volta che si parlò di Provincia più cementificata d’Italia era l’agosto del 2012. Fra le pieghe del Piano territoriale di coordinamento che la vecchia giunta provinciale aveva appena varato era emerso che la verde Brianza si mangiava 4 mila metri quadrati di territorio al giorno, l’equivalente di 12 campi da tennis. Oggi, a distanza di sei anni, la situazione non è cambiata. L’ultimo rilevamento di Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, relativo al 2017, ha confermato in pieno la tendenza: la Brianza continua a essere la Provincia con la percentuale di suolo artificiale più alta, con il 41% di suolo consumato in rapporto alla superficie provinciale e 35 ettari in più consumati nel 2017”. Così scrive il Corriere della Sera, dorso milanese, a pagina 7 sottolineando che a livello nazionale le cose non vanno meglio. 

 

La fotografia scattata da Ispra mette in evidenza un consumo di suolo che sembra inarrestabile: secondo la ricerca nell’anno passato le nuove colate di cemento hanno interessato ben 54 chilometri quadrati di territorio. In media, circa 15 ettari al giorno. Nel 2017, in 15 regioni è stato superato il 5% di consumo di suolo, con il valore percentuale più elevato in Lombardia, seguita da Veneto, Emilia e Friuli. La Lombardia detiene il primato anche in termini assoluti, superando quest’anno i 310 mila ettari del suo territorio coperto artificialmente (il 13,4% delle aree artificiali italiane è in questa regione), contro i 9,5 mila ettari della Valle D’Aosta, unica rimasta sotto la soglia del 3%.

Le zone più colpite sono le pianure del settentrione, dove si concentrano le principali aree metropolitane, e l’asse toscano tra Firenze e Pisa. E in questo quadro di progressiva cementificazione, primeggia appunto la Brianza, dove la maglia nera della città più costruita d’Italia spetta a Lissone, con il 71,31% di territorio occupato, seguito da Sesto San Giovanni (67%) e Cusano Milanino (64%), mentre più staccate sono Milano (32%) e Varese (22%). 

 

Buttato fuori a calci dalla sua stessa casa, con un figlio morto misteriosamente, e costretto a vagabondare per undici anni dopo che i Casamonica si erano presi con la violenza il suo appartamento e lo avevano trasformato in un privè, luogo dei festini del boss Guerino. Ma di fronte alla tenacia del 74enne Ernesto Sanità, ora anche il potente clan di Roma ha dovuto cedere: l'anziano oggi è rientrato nella sua abitazione, un alloggio popolare, dopo aver vinto una battaglia che non ha mai smesso di combattere.  Lo scrive il Corriere della Sera Roma a pagina 1.

La stessa notizia é riportata da Il Messaggero a pagine 36 che racconta come i Casamonica entrarono nella sua casa, di edilizia popolare e della quale Ernesto era legittimo assegnatario. Poi la denuncia agli aguzzini in commissariato. Una denuncia regolarmente protocollata ma, come ricostruito poi dagli accertamenti, mai trasmessa in procura. Poi la lettera all'Ater, l'Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale a Roma, che si è adoperata per superare cavilli e procedure burocratiche. Infine il sequestro della casa da parte dei carabinieri lo scorso luglio, nel corso della maxi operazione "Gramigna" contro la cosca romana, e oggi la riconsegna al legittimo assegnatario. 

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes -8.64 0.2485 79,471,093 0.830
Beni Stabili 0.74 0.7515 1,705,598,991 3.132
Brioschi 0.59 0.0686 54,033,808 0.001
Coima Res -1.81 7.6000 273,653,200 0.072
Dea Capital 0.00 1.2520 383,878,349 0.170
Gabetti Holding 1.94 0.3160 18,537,321 0.022
Hi Real -3.00 0.0291 2,114,861 0.000
Igd -1.76 6.4910 716,229,292 1.461
Italcementi 0.00 10.5800 3,695,283,794 0.000
Mutuionline -1.31 13.5200 540,800,000 0.460
Nova Re -0.45 4.3800 45,456,407 0.006
Prelios 0.00 0.1162 158,506,911 0.000
Risanamento -2.28 0.0257 46,281,697 0.075
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.59 1,437.2000 149,268 0.004
1.79 1,140.0000 96,732 0.148
0.01 862.0000 57,477,298 0.024
0.00 275.3500 143,600,532 0.000
13.07 13.5000 8,100,041 0.006
0.82 49.4000 13,262,616 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.18 84.9500 178,847,189 0.000
0.28 431.8000 48,965,256 0.000
-0.72 86.7000 126,142,171 0.019
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.50 4.0200 0 0.004
-0.02 41.8050 2,876,184 0.000
-1.35 1,173.2000 0 0.036
-0.07 546.6000 70,511,400 0.003
0.00 300.0000 18,000,000 0.000
1.10 271.9500 0 0.006
-2.07 56.8000 36,726,312 0.000
0.20 741.0000 118,560,000 0.019
0.00 625.0000 19,281,250 0.003
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE