NEWS

Istat: Crescono le esportazioni trainate da mercati extra Ue (Report)

di G.I. 10 Agosto 2018

A giugno 2018 si stima una crescita congiunturale per le esportazioni (+4,6%) e un più contenuto aumento per le importazioni (+0,3%). Lo rileva l'Istat che spiega come il sostenuto incremento congiunturale dell’export sia da ascrivere prevalentemente alla crescita delle vendite verso i mercati extra Ue (+8%), dovuta principalmente ai mezzi di navigazione marittima, mentre quella verso l’area Ue è meno intensa (+2,1%).
 

Nel secondo trimestre del 2018, rispetto al primo, si registrano incrementi per entrambi i flussi, più intensi per le importazioni (+2,5%) che per le esportazioni (+1,1%).
 

A giugno 2018 l’aumento dell’export su base annua è pari a +6,6% e coinvolge sia l’area extra Ue (+8,0%) sia i paesi Ue (+5,6%).
 

Tra i settori che contribuiscono in misura più rilevante alla crescita tendenziale dell’export nel mese di giugno, si segnalano mezzi di trasporto, autoveicoli esclusi (+47%), metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (+10,2%), articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici (+15,4%) e prodotti petroliferi raffinati (+20,1%) mentre nello stesso mese contribuiscono negativamente gli autoveicoli (-3,1%). 
 

Su base annua, i paesi che contribuiscono maggiormente all’incremento delle esportazioni sono Svizzera (+55,1%), Stati Uniti (+18,8%), Francia (+10,3%), Germania (+4,1%) e Paesi Bassi (+20,8%).

Nel periodo gennaio-giugno 2018, la crescita tendenziale dell’export è pari a +3,7% ed è principalmente determinata da metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (+7%), prodotti alimentari, bevande e tabacco (+4,6%), mezzi di trasporto, autoveicoli esclusi (+11,9%), articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici (+6,5%) e apparecchi elettrici (+4,1%). 
 

L'Istat stima che il surplus commerciale aumenti di oltre mezzo miliardo di euro da +4.504 milioni a giugno 2017 a +5.071 milioni a giugno 2018. Nei primi sei mesi dell’anno l’avanzo commerciale raggiunge +18.955 milioni (+38.179 milioni al netto dei prodotti energetici). 
 

Nel mese di giugno 2018 si stima che l’indice dei prezzi all’importazione aumenti dell’1,1% su maggio 2018 e del 3,5% su base annua. Al netto dei prodotti energetici, l’indice aumenta dello 0,3% in termini congiunturali e diminuisce dello 0,1% in termini tendenziali.

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes 2.89 1.4816 47,382,041 0.192
Beni Stabili -1.10 0.7210 1,636,376,411 4.123
Brioschi 1.74 0.0586 46,157,160 0.007
Coima Res 0.29 6.8600 247,008,020 0.033
Dea Capital 0.16 1.2680 388,784,143 0.080
Gabetti 1.99 0.2560 15,017,577 0.041
Igd -1.93 5.6800 626,742,009 1.356
Italcementi 0.00 10.5800 3,695,283,794 0.000
Mutuionline 2.94 16.7800 671,200,000 0.733
Nova Re -1.71 4.0000 41,512,700 0.002
Risanamento 1.08 0.0188 33,855,872 0.033
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.37 1,370.0000 142,309 0.011
-0.60 979.1000 83,079,572 0.009
0.00 839.9000 56,003,692 0.000
-0.38 237.0000 123,600,240 0.028
-2.05 13.4680 8,080,840 0.001
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
0.13 79.4000 115,521,204 0.058
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.4285 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
0.00 1,024.0000 0 0.022
0.53 398.2000 51,367,800 0.035
0.00 240.0000 14,400,000 0.000
-0.08 242.0000 0 0.004
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
0.00 663.8000 106,208,000 0.002
0.11 565.6000 17,448,760 0.004
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE