NEWS

Immobili, l'allarme di Bankitalia: mercato resta negativo nel IV trim (Report)

di G.I. 22 Febbraio 2019

Nel quarto trimestre del 2018 il mercato immobiliare italiano "è rimasto negativo". Lo segnala Bankitalia nel sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni.

 

Secondo la rilevazione è rimasto "stabile rispetto ai tre mesi precedenti il saldo fra la quota di operatori che segnalano un aumento dei prezzi di vendita e quella di quanti ne indicano una diminuzione". Inoltre, il "margine di sconto rispetto alle richieste iniziali del venditore si è invece ridotto, così come i tempi di vendita, che si sono riportati sui livelli medi nell'ultimo biennio".

 

Le aspettative sull'evoluzione del mercato immobiliare nazionale nel trimestre in corso "si deteriorano leggermente rispetto ai tre mesi precedenti, ma restano nel complesso positive", segnala Bankitalia nel rapporto.

 

Secondo i dati di Bankitalia "gli immobili intermediati di metratura compresa fra 80 e 140 mq sono stati il 51,4% del totale, contro il 45,2% per quelli più piccoli di 80 mq, che tuttavia prevalgono nelle aree urbane e nel Centro Italia. Le case vendute sono in larghissima parte libere (95,8%), in maggioranza abitabili ma parzialmente da ristrutturare (78,8%, contro 18,2 di quelle nuove o in ottimo stato) e di tipologia economica o popolare (61,4%, contro 34,5% di quelle di tipologia civile o signorile).

 

Sebbene la classe energetica sia in genere bassa, è proseguita la ricomposizione delle transazioni verso immobili relativamente più efficienti dal punto di vista energetico", segnala Via Nazionale.

 

Il margine medio di sconto sui prezzi di vendita rispetto alle richieste iniziali del venditore si è ridotto, al 10,5%, riflettendo la maggiore quota (oltre un quinto, dal 13,8% del trimestre precedente) di agenzie che riportano uno sconto medio inferiore al 5 per cento. I tempi di vendita, dopo il forte aumento segnato nello scorso trimestre (a 8,2 mesi), si sono riportati su livelli in linea con quelli prevalenti dall'inizio del 2017 (a 7,2 mesi) la diminuzione è più accentuata nelle aree non urbane. Secondo Bankitalia la quota di acquisti finanziati con mutuo ipotecario sale di quasi due punti percentuali rispetto al trimestre luglio-settembre, portandosi all'80,5 per cento, mentre il rapporto fra l'entità del prestito e il valore dell'immobile si conferma elevato, poco al di sotto del 75 per cento.

 

Scarica il report

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes -1.69 1.4152 45,329,343 0.031
Brioschi 5.36 0.0786 61,910,457 0.274
Coima Res -0.25 7.9800 287,335,860 0.041
Covivio -0.63 94.1000 7,801,162,702 0.131
Dea Capital -0.14 1.3980 428,643,716 0.304
Gabetti Holding -2.74 0.3200 18,909,094 0.025
Heidelberg Cement 0.15 65.1000 12,916,912,653 0.010
Igd -1.40 6.5560 723,401,516 1.291
Mutuionline -2.59 18.0400 721,600,000 0.194
Nova Re 0.25 3.8605 40,064,945 0.001
Restart -1.47 0.6588 21,068,813 0.012
Risanamento 0.00 0.0195 35,116,463 0.022
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
-0.34 1,470.0000 152,696 0.006
-0.01 997.8000 84,666,323 0.015
-0.05 874.0000 58,277,446 0.018
0.37 229.8000 119,845,296 0.011
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
0.59 93.9000 136,617,645 0.010
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.5195 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
-0.31 960.9000 0 0.039
-0.07 222.7000 28,728,300 0.000
2.20 255.5000 15,330,000 0.004
-0.34 249.1500 0 0.019
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
0.41 735.0000 117,600,000 0.172
-2.11 556.5000 17,168,025 0.004
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE