NEWS

Edilizia, sindacati: in 15mila a Roma per rilancio settore

di G.I. 15 Marzo 2019

"Siamo in 15 mila": questa la cifra fornita dagli stessi organizzatori dal palco della manifestazione nazionale in piazza del Popolo a Roma, indetta da Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil in occasione dello sciopero generale del settore delle costruzioni, accompagnato dallo slogan "Rilanciare il settore per rilanciare il Paese".

 

"Il messaggio di questa piazza è lavoro e diritti, dignità e qualità dell'occupazione insieme ad una nuova idea di crescita del Paese, con un nuovo modo di sviluppo: per farlo, bisogna far ripartire gli investimenti". Lo ha sottolineato il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini. In vista dell'incontro più tardi a palazzo Chigi "la prima cosa che chiederemo è che si trovino le forme per sbloccare sul serio e in tempi rapidi le opere. Se si tratta di snellire le procedure e renderle meno burocratiche, siamo pronti alla discussione. Non siamo invece disponibili ad accettare una modifica al Codice degli appalti che liberalizzi il sub-appalto e addirittura permetta l'applicazione di qualsiasi contratto. Lavoro e sblocco dei cantieri - ha rimarcato - devono andare insieme al rispetto della legalità, della sicurezza e dei diritti delle persone. Abbiamo chiesto il tavolo, questa manifestazione ha determinato quel risultato. Noi andremo lì per dire quello che pensiamo. Spero che il governo capisca che se vuole veramente cambiare il Paese ha bisogno delle forze sociali".

 

La manifestazione nazionale è l'occasione per i sindacati di ribadire l'attenzione sulle vertenze simbolo del settore, dalla Tav al Terzo valico fino alla statale E45. In mezzo alla piazza c'è, infatti, anche un tunnel di tela nero a rappresentare il tunnel della Torino-Lione con la scritta "Oggi lavoratori tutti a casa".

 

Sulla Tav, Landini ha ribadito che "è il governo che deve decidere cosa vuole fare. Non è un tema della trattativa di oggi, Il problema è che sono bloccati tutti gli altri cantieri, quindi lo sblocca-cantieri deve andare nella direzione di far ripartire il lavori messi in campo. Mi auguro che prevalga il senso di responsabilità, oggi in ballo c'è l'interesse generale del Paese, le divisioni e le disuguaglianze del Paese passano anche attraverso la mancanza di infrastrutture, materiali e immateriali. C'è anche il problema della manutenzione. Mi auguro che dall'incontro di oggi emerga una volontà precisa di ascolto e allo stesso tempo di passare ad una fase operativa perché non è più possibile aspettare", ha concluso Landini.

 

Un altro striscione è invece dei "minatori del Terzo valico non si toccano, noi costruiamo non distruggiamo". Un altro è dedicato alla strada statale E45 "un pezzo della crisi in Italia". Ma sono tanti altri gli slogan che campeggiano, su cartelli e magliette: "La sfida è costruire insieme il futuro"; "Ricostruiamo l'Italia, mettiamo in sicurezza il Paese". Su tutti, lo slogan principale della manifestazione: "Rilanciare il settore per rilanciare il Paese".

 

 

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes -1.69 1.4152 45,329,343 0.000
Brioschi 5.36 0.0786 61,910,457 0.000
Coima Res -0.25 7.9800 287,335,860 0.000
Covivio -0.63 94.1000 7,801,162,702 0.000
Dea Capital -0.14 1.3980 428,643,716 0.000
Gabetti Holding -2.74 0.3200 18,909,094 0.000
Heidelberg Cement 0.15 65.1000 12,916,912,653 0.000
Igd -1.40 6.5560 723,401,516 0.000
Mutuionline -2.59 18.0400 721,600,000 0.000
Nova Re 0.25 3.8605 40,064,945 0.000
Restart -1.47 0.6588 21,068,813 0.000
Risanamento 0.00 0.0195 35,116,463 0.000
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
-0.34 1,470.0000 152,696 0.000
-0.01 997.8000 84,666,323 0.000
-0.05 874.0000 58,277,446 0.000
0.37 229.8000 119,845,296 0.000
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
0.59 93.9000 136,617,645 0.000
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.5195 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
-0.31 960.9000 0 0.000
-0.07 222.7000 28,728,300 0.000
2.20 255.5000 15,330,000 0.000
-0.34 249.1500 0 0.000
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
0.41 735.0000 117,600,000 0.000
-2.11 556.5000 17,168,025 0.000
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE