NEWS

DoBank, risultato netto 2018 +13% a 50,9 mln

di G.I. 11 Febbraio 2019

DoBank ha chiuso il 2018 con un risultato netto di 50,9 milioni di euro, in rialzo del 13% rispetto all'anno precedente (52,6 milioni, +17%, escludendo gli oneri non ricorrenti). Il Cda ha sottoposto all'approvazione dei competenti organi sociali la distribuzione di un dividendo pari al 70% dell'utile netto esclusi gli oneri non ricorrenti (70% payout).

 

Come emerge dai risultati preliminari consolidati approvati dal Cda, i ricavi lordi sono saliti del 9% a 233,5 milioni, mentre quelli netti dell'8% a 209,6 milioni. L'Ebitda ante oneri non ricorrenti a fine 2018 era pari a 84 milioni (+20%) rispetto al 2017, con un Ebitda margin del 36% (tre punti in più), mentre includendo i costi non ricorrenti, pari a 2,7 milioni, l'Ebitda sarebbe pari a 81,3 milioni, in crescita del 16% con un Ebitda margin pari al 35%.

 

La posizione finanziaria netta è positiva per 67,9 milioni, dopo il pagamento di dividendi per 30,9 milioni (era positiva per 38,6 milioni al 31 dicembre 2017). L'indice Cet1 si è attestato al 26,1% rispetto al 26,4% al 31 dicembre 2017 (indice Cet1 di Gruppo Crr al 19,4% rispetto al 29,8% precedente). Per quanto riguarda il portafoglio gestito, il gross book value è pari a pari a 82,2 miliardi (76,7 miliardi del 2017), in crescita per la progressiva presa in carico, da inizio 2018, di nuovi mandati di servicing per 13,2 miliardi di Gbv oltre a 1,2 miliardi di Gbv derivanti dai contratti in essere con previsioni di nuovi flussi.

 

Gli incassi sono stati pari a 1,961 miliardi (+7%). Guardando avanti, la societa' prevede una crescita dei ricavi di gruppo tra l'8% e il 9% in media tra il 2017 e il 2020 (Cagr), un'Ebitda in crescita oltre il 15% all'anno in media nello stesso periodo, un aumento dell'utile per azione a tassi superiori di quelli previsti per l'Ebitda e un dividend payout ratio pari almeno al 65% dell'utile consolidato.

 

Dopo l'acquisizione di Altamira Asset Management, il gruppo prevede di aggiornare gli obiettivi di business plan successivamente al completamento dell'acquisizione, atteso entro maggio 2019.

 

Andrea Mangoni, amministratore delegato di DoBank:"Nel 2018 sono stati compiuti importanti passi avanti nella realizzazione del nostro business plan sia a livello organico, con un'Ebitda in crescita del 20% e una generazione di free cash flow per oltre 65 milioni, sia tramite M&A. Alla luce di questi risultati e dell'accordo per l'acquisizione di Altamira, guardiamo al mercato europeo del credit servicing con ottimismo e continuiamo a vedere opportunità di crescita nei mercati e nei segmenti di prodotto in cui siamo leader".

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes 2.61 1.7700 56,693,709 0.198
Brioschi 0.76 0.0800 63,013,188 0.007
Coima Res -0.78 7.6600 275,813,620 0.813
Covivio -0.21 93.5000 7,783,028,077 0.338
Dea Capital 0.40 1.5100 462,984,271 0.464
Gabetti Holding 0.31 0.3210 18,968,185 0.006
Heidelberg Cement 0.58 73.0600 14,496,307,810 0.022
Igd 0.00 6.7100 740,394,169 0.693
Mutuionline -0.34 17.5400 701,600,000 0.216
Nova Re 2.96 4.1800 43,380,772 0.000
Restart -2.21 0.4860 15,542,567 0.043
Risanamento 0.80 0.0252 45,381,275 0.042
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.37 1,578.8000 163,915 0.069
1.19 1,156.8000 98,090 0.033
0.28 932.6000 62,184,835 0.036
-0.02 239.8500 125,086,572 0.042
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
-0.38 105.6000 153,640,291 0.037
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
1.32 3.6475 0 0.011
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
0.02 1,026.8000 0 0.064
-1.98 291.5000 37,603,500 0.004
0.00 251.3500 15,081,000 0.000
0.00 284.0000 0 0.000
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
0.24 753.2000 120,512,000 0.044
-1.16 512.0000 15,795,200 0.002
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE