NEWS

Crif: in I sem fallimenti in calo del 4,2%, respira l'edilizia

di G.I. 12 Agosto 2019

Nel primo semestre dell'anno, il numero di fallimenti delle imprese italiane (5.714) è diminuito del 4,2% rispetto all'analogo periodo del 2018. E' quanto emerge dall'analisi dei fallimenti in Italia condotta da Cribis (gruppo Crif).

 

Marco Preti, ad di Cribis:"Focalizzando l'analisi solo sul secondo trimestre dell'anno si nota che la diminuzione dei fallimenti è stata di quasi 5 punti percentuali: dai 2.994 del secondo trimestre 2018 si è passati ai 2.847 di quest'anno (-4,9%). Nel settore edilizio il calo è stato più alto che altrove: il numero di aziende che hanno portato i libri in tribunale è sceso del 12,1%, dalle 589 del secondo trimestre 2018 alle 518 dello stesso periodo 2019".

 

E' più contenuta, secondo quanto rilevato, la riduzione dei fallimenti nel comparto servizi: le imprese che hanno dovuto portare i libri in tribunale tra aprile e giugno 2019 sono state 661 contro le 701 (-5,7%) dello stesso trimestre 2018. Nel settore industria ci sono stati 510 fallimenti contro i 517 del secondo trimestre 2018 (-1,4%). Nessuna variazione nel comparto commercio, dove le imprese fallite nel periodo in esame sono state 941. Da inizio anno a oggi in Lombardia sono fallite 1.206 imprese, lo 0,15% di quelle attive sul territorio.

 

Stessa percentuale è stata rilevata nel Lazio, dove in assoluto sono state 735 le aziende costrette a chiudere i battenti. L'incidenza dei fallimenti sul totale delle aziende attive risulta leggermente più bassa in Toscana (0,14%, 489 fallimenti), Umbria (0,14%, 114), Veneto (0,11%, 489) e Sardegna (0,11%, 163). La quota è particolarmente esigua in Basilicata (30), Friuli Venezia Giulia (57) e Trentino Alto Adige (64), dove ha portato i libri in tribunale lo 0,06% delle imprese attive nelle singole regioni. Allargando l'arco temporale dell'analisi, si nota che dal 2010 al 2019 sono fallite 30.239 imprese in Lombardia, il doppio rispetto a Lazio (15.622) e Toscana (12.347) mentre numeri decisamente più bassi sono stati riscontrati in Molise (613), Basilicata (498) e Valle d'Aosta (159). 

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes   1.1850 37,955,958 0.051
Brioschi   0.0794 62,540,589 0.110
Coima Res   8.1400 293,907,382 0.023
Covivio   94.0500 8,195,673,217 0.033
Dea Capital   1.2700 338,597,367 0.028
Gabetti   0.2940 17,372,730 0.004
Heidelberg Cement   61.0000 12,103,405,097 0.033
Igd   5.3800 593,639,438 0.259
Mutuionline   15.1800 607,200,000 0.112
Nova Re   4.1200 45,371,722 0.000
Restart   0.4700 15,030,878 0.008
Risanamento   0.0326 58,707,522 0.029
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
  1,155.0000 119,976 0.007
  1,190.0000 100,975 0.061
  944.0000 62,944,976 0.017
  329.7500 171,971,220 0.025
  50.0000 13,423,700 0.000
  466.5000 56,913,000 0.000
  84.8000 178,531,390 0.000
  467.0000 52,956,866 0.000
  132.5200 192,806,926 0.176
  410.0000 23,124,000 0.000
  24.8500 1,528,374 0.000
  4.0385 0 0.000
  36.1050 2,484,024 0.000
  1,137.0000 0 0.028
  228.4500 29,470,050 0.050
  127.0000 7,620,000 0.005
  257.6000 0 0.022
  58.6500 37,922,504 0.000
  209.0000 33,440,000 0.030
  590.0000 18,201,500 0.015
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE