NEWS

Cmc, offerta di Pizzarotti, il 29 marzo assemblea ristrutturazione

di G.I. 13 Marzo 2019

Pizzarotti si fa avanti per Cmc, che ha indetto l'assemblea per il 29 marzo in prima convocazione a Ravenna, o in seconda convocazione il giorno dopo. I soci della cooperativa di costruzioni Cmc Ravenna, ex numero 4 delle imprese edili in Italia, in concordato preventivo in bianco dal 7 dicembre scorso sono stati convocati dal presidente Alfredo Fioretti per l'approvazione del 'Piano di crisi aziendale', che in base allo statuto della società prevede anche l'apporto dei soci ai fini del superamento della crisi. In pratica si tratta del piano di ristrutturazione aziendale ai fini dell'apertura del concordato preventivo in continuità, che Cmc deve depositare al Tribunale di Ravenna entro il 7 aprile (dopo la proroga di 60 giorni concessa il 6 febbraio scorso).

 

E' quasi pronta, da parte di Cmc e ai fini del piano, la definizione del "perimetro" delle commesse e degli asset (società controllate o rami d'azienda) che resteranno nella società "in continuità", mentre altri contratti o asset saranno ceduti subito.

 

A partire da gennaio sono pervenute alla società molte manifestazioni di interesse, da parte di importanti imprese di costruzioni nazionali ed estere (Cmc ha all'estero il 70% del suo portafoglio ordini). Tra queste una di Pizzarotti di Parma, ormai numero due delle società di costruzioni in Italia dopo il colosso Salini Impregilo-Astaldi (allo studio l'integrazione) e tolte Condotte e Cmc in fase di ridimensionamento. Pizzarotti ha effettuato la proposta di affitto e poi acquisto di un ramo aziendale di Cmc.

 

Nelle settimane scorse Cmc si è già liberato di alcune commesse particolarmente onerose, che non era in grado di portare avanti. Ha chiesto e ottenuto l'autorizzazione al Tribunale allo scioglimento del contratto con Cassa depositi e prestiti per la costruzione a Roma della sede dei servizi segreti (Dis, Aisi, Aise), un lavoro da oltre 100 milioni di euro per la ristrutturazione di un edificio di CdP in piazza Dante, a Roma, affidato nel 2011 (governo Berlusconi) e da allora non ancora completato.

 

Il lavoro è a circa l'85% di avanzamento, ma Cmc ha dichiarato l'impossibilità di procedere all'ultimazione, preferendo rescindere il contratto. Chiesta al tribunale anche l'uscita dal lavoro Anas per la Ss 1 Aurelia (231 milioni di euro, 72% di Sal, Cmc all'80% di quote): qui la richiesta è di cedere quel che resta del contratto al socio Itinera (Gruppo Gavio).

 

Dal febbraio scorso il personale Cmc è in cassa integrazione straordinaria (circa mille persone in Italia), e sono state inoltre avviate procedure di licenziamento collettivo di dirigenti. Una volta presentato il piano, e approvato dal Tribunale e poi dall'assemblea dei creditori, le cessioni degli asset dovranno comunque passare per bandi e aste pubbliche.

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes   1.7350 55,572,647 0.002
Brioschi   0.0726 57,184,468 0.008
Coima Res   7.7800 280,134,460 0.000
Covivio   94.8000 7,891,241,302 0.022
Dea Capital   1.3200 404,727,972 0.041
Gabetti Holding   0.3120 18,436,367 0.001
Heidelberg Cement   68.2600 13,543,908,720 0.003
Igd   6.2800 692,947,151 0.066
Mutuionline   17.4000 696,000,000 0.009
Nova Re   4.0300 44,380,593 0.007
Restart   0.4405 14,087,450 0.004
Risanamento   0.0254 45,741,444 0.005
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
  1,199.0000 124,546 0.042
  1,225.0000 103,945 0.015
  1,018.8000 67,879 0.037
  254.0000 132,466,080 0.234
  50.0000 13,423,700 0.000
  466.5000 56,913,000 0.000
  84.8000 178,531,390 0.000
  467.0000 52,956,866 0.000
  111.7000 162,515,346 0.013
  410.0000 23,124,000 0.000
  24.8500 1,528,374 0.000
  3.7790 0 0.003
  36.1050 2,484,024 0.000
  1,161.2000 0 0.005
  312.0000 40,248,000 0.026
  251.4000 15,084,000 0.000
  266.5000 0 0.014
  58.6500 37,922,504 0.000
  722.8000 115,648,000 0.022
  505.0000 15,579,250 0.007
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE