NEWS

Canone Rai: Confedilizia chiede di accelerare sui provvedimenti

di red 1 Marzo 2016

Confedilizia, confederazione della proprietà edilizia, ha lanciato un appello all'Agenzia delle entrate e ai Ministeri dello sviluppo economico e dell'economia, chiedendo di emanare urgentemente i provvedimenti previsti dalla legge sugli adempimenti del canone Rai. Nello specifico quelle relative all’adozione della norma prevista dall’ultima legge di stabilità, che, da un lato, ha introdotto la presunzione di detenzione di un apparecchio radioricevente “nel caso in cui esista un’utenza per la fornitura di energia elettrica nel luogo in cui un soggetto ha la sua residenza anagrafica” e dall’altro, ha previsto che l’importo annuo del canone venga pagato con addebito sulla bolletta della luce suddiviso in dieci rate mensili.

 

“Gli organi competenti – ha chiesto l’Associazione – emanino urgentemente i provvedimenti previsti dalla legge circa gli adempimenti connessi al canone Rai: il rischio è, infatti, che proprietari e inquilini (ma anche comodatari) intestatari di un’utenza elettrica non sappiano come comportarsi in vista del primo versamento previsto per luglio. E ciò, senza considerare gli effetti che l’attuale assenza di questi provvedimenti potrebbe recare in termini di errori e disguidi nelle richieste di pagamento”.

 

“In particolare la legge demanda al Direttore dell’Agenzia delle entrate la definizione delle modalità di presentazione della dichiarazione di validità annuale con cui ogni interessato può superare l’indicata presunzione di detenzione. Mentre demanda ai Ministeri dello sviluppo economico e dell’economia, attraverso l’emanazione di un apposito decreto, la definizione di una serie di aspetti relativi, fra l’altro, ai dati utili ai fini dei controlli, alle misure tecniche occorrenti per l’attuazione della norma e ai soggetti interessati dalla stessa. Tutte indicazioni che non sono, però, state ancora fornite, nonostante la legge abbia previsto l’emanazione dell’anzidetto decreto entro la metà del mese di febbraio”.

 

“La conclusione è che ogni ulteriore ritardo riduce sempre più il tempo a disposizione degli interessati per comprendere le novità. Con l’effetto, da un lato, che inquilini (o comodatari), residenti in immobili in cui non sono intestatari dell’utenza elettrica, non sappiano come adempiere all’obbligo di pagamento del canone (ove dovuto); dall’altro, di un possibile affastellamento di dichiarazioni di esonero provenienti, in particolare, da proprietari intestatari dell’utenza elettrica di immobili concessi in affitto (o in comodato), i quali, nel dubbio, inviino comunque tali dichiarazioni, onde prevenire eventuali addebiti del canone in bolletta”.  

MAPPA
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes -0.33 1.5250 48,846,275 0.139
Brioschi 1.75 0.0696 54,821,473 0.000
Coima Res -0.77 7.7800 280,134,460 0.228
Covivio -1.09 91.0000 7,929,891,151 0.018
Dea Capital -0.16 1.2680 388,784,143 0.094
Gabetti Holding 2.04 0.3000 17,727,276 0.007
Heidelberg Cement -0.68 70.5200 13,992,329,958 0.001
Igd -0.17 5.8100 641,086,456 0.672
Mutuionline 0.77 15.7200 628,800,000 0.396
Nova Re 1.78 4.0000 44,050,216 0.000
Restart -2.35 0.4785 15,302,713 0.110
Risanamento -3.80 0.0304 54,745,665 0.591
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.00 1,162.0000 120,703 0.000
1.68 1,210.0000 102,672 0.088
-0.08 1,005.0000 67,012 0.005
0.54 277.0000 144,461,040 0.007
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
-0.65 118.7200 172,728,933 0.068
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.9425 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
0.58 1,116.4000 0 0.039
0.00 310.0000 39,990,000 0.013
0.00 284.9000 17,094,000 0.000
2.76 257.0000 0 0.000
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
0.49 720.0000 115,200,000 0.043
-0.40 503.0000 15,517,550 0.018
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE