NEWS

Astaldi, esteso al 15/7 termine offerta Salini Impregilo

di G.I. 21 Maggio 2019

Si sposta al 15 luglio il termine per l'offerta definitiva di Salini Impregilo su Astaldi. L'ha spiegato la stessa società finita in concordato il cui cda ha preso atto che il 'cavaliere bianco' ha comunicato il "positivo avanzamento" delle condizioni poste all'offerta vincolante presentata il 14 febbraio per quanto concerne tematiche regolatorie e di antitrust, oltre che per le trattative con gli istituti finanziari, nella definizione del cosiddetto 'Progetto Italia'. Nel progetto con cui Salini mira a consolidare il malmesso settore delle costruzioni italiane infatti la soluzione della procedura concordataria di Astaldi "riveste un ruolo centrale".

 

La notizia arriva a mercati chiusi, dopo una giornata euforica per il titola di Astaldi, che ha chiuso in rialzo del 7,88% a 0,657 euro (e Salini a +1,95% a 1,72 euro) anche per le indiscrezioni secondo cui le trattative per la vendita della concessione del terzo ponte sul Bosforo sono riprese. Secondo Bloomberg infatti Astaldi e il suo partner turco Ic Yatirim Holding hanno ripreso i colloqui con un consorzio guidato da China Merchants Group, ma non c'è ancora un accordo definitivo. Nella proposta concordataria del 14 febbraio il ponte era uno degli asset non-core destinato a confluire in un veicolo la cui liquidazione era pensata per il ristoro dei creditori.

 

Salini Impregilo, secondo quanto ha spiegato Astaldi, ritiene che il completamento delle trattative con le banche coinvolte possa collocarsi tra la fine giugno e la prima decade di luglio, e si impegna a fornire un ulteriore aggiornamento entro il 19 giugno, data in cui è fissata l'udienza del Tribunale di Roma ad Astaldi per chiarimenti e integrazioni sulla proposta concordataria. Nel frattempo, la società ha ultimato il processo di selezione del Chief Restructuring Officer previsto dalla proposta, che sarà nominato dal prossimo cda entro fine mese. 

MAPPA
COMMENTI
STESSA CATEGORIA
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes   1.3700 43,881,571 0.022
Brioschi   0.0710 55,924,204 0.045
Coima Res   7.7200 277,974,040 0.190
Covivio   95.3000 8,304,600,293 0.382
Dea Capital   1.2540 384,491,573 0.070
Gabetti Holding   0.2910 17,195,457 0.003
Heidelberg Cement   68.8600 13,662,958,606 0.024
Igd   5.9100 652,120,647 0.357
Mutuionline   15.8000 632,000,000 0.149
Nova Re   3.9500 43,499,588 0.014
Restart   0.3795 12,136,634 0.009
Risanamento   0.0260 46,821,950 0.009
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
  1,151.4000 119,560 0.013
  1,217.2000 103,266 0.005
  986.1000 65,752,162 0.005
  275.0000 143,418,000 0.044
  50.0000 13,423,700 0.000
  466.5000 56,913,000 0.000
  84.8000 178,531,390 0.000
  467.0000 52,956,866 0.000
  120.0600 174,678,536 0.035
  410.0000 23,124,000 0.000
  24.8500 1,528,374 0.000
  3.8650 0 0.003
  36.1050 2,484,024 0.000
  1,120.0000 0 0.028
  310.0000 39,990,000 0.005
  284.0000 17,040,000 0.004
  259.0000 0 0.025
  58.6500 37,922,504 0.000
  735.5000 117,680,000 0.005
  503.5000 15,532,975 0.002
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE