NEWS

Airbnb cede alla Ue, ecco le nuove regole per tariffe più chiare

di G.I. 11 Luglio 2019

Niente più oneri o tariffe a sorprese quando si prenota una casa on line. Airbnb aggiusta la rotta e si adegua agli standard stabiliti dalla Commissione europea, che insieme alle autorità di consumatori, lo scorso luglio aveva acceso i riflettori chiedendo di allinearsi alle norme in vigore.

 

Si contestavano in particolare le tariffe, che venivano offerte all’utente non comprensive di tutte le tasse e dei costi aggiuntivi.

 

Cosa cambia

 

Nelle ricerche di alloggio con date selezionate, gli utenti visualizzano il prezzo totale nella pagina dei risultati. Inclusi tutti gli oneri e le tariffe obbligatorie applicabili, come il servizio, le spese di pulizia e le tasse locali.

 

Non ci saranno più costi obbligatori a sorpresa che compaiono nelle pagine successive. Una misura che agevola chi, in fase di prenotazione, sta comparando prezzi per capire quale sia la migliore soluzione.

 

E poi, adesso Airbnb "distingue chiaramente" se un'offerta di alloggio viene messa sul mercato da un privato o da un professionista. Terzo progresso, quello relativo ai reclami. Rispetto all’estate scorsa, Airbnb adesso fornisce un collegamento «facilmente accessibile» alla piattaforma di risoluzione delle controversie online sul proprio sito web, dando anche «tutte le informazioni necessarie» relative alla risoluzione delle controversie.

 

Sarà più facile anche fare ricorso, qualora sventuratamente se ne dovesse presentare la necessità. In caso di vacanze rovinate da spiacevoli sorprese o disservizi, gli utenti potranno fare causa contro Airbnb nei tribunali del loro Paese di residenza, evitando così inconvenienti, contrattempi e ulteriori seccature.

 

Chi riserva su internet da adesso in poi potrà sempre essere in contatto con la nota piattaforma. Sembra strano, eppure Airbnb non forniva alcun contatto nei termini di servizio. Da adesso in poi sarà visibile e disponibile per tutti l'indirizzo email di Airbnb Payments Ltd.

 

Infine, Airbnb ha rimosso la condizione che non distingueva il vero responsabile di eventuali danni. In caso di incidenti, era chi aveva prenotato a dover mettere mano al portafogli e pagare, adesso invece, se a provocare danni è un ospite, chi ha pagato potrà specificare chi ha danneggiato l’alloggio e Airbnb si rifarà sulla persona in questione, senza chiedere il risarcimento danni alla persona che ha affittato l’alloggio.

 

Soddisfatta la commissaria per la Giustizia e la tutela del consumatori, Vera Jourova:“Per queste vacanze estive gli europei otterranno semplicemente ciò che vedono quando prenotano le loro vacanze”. Un successo targato Unione europea, che a Bruxelles auspicano di poter replicare. “Mi aspetto che altre piattaforme seguano l'esempio” di Airbnb, confida Jourova.

 

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes -2.18 1.1200 35,873,985 0.170
Brioschi -2.46 0.0794 62,540,589 0.091
Coima Res 1.40 8.7000 314,127,055 0.159
Covivio 0.10 101.2000 8,818,736,093 0.054
Dea Capital 0.76 1.3260 353,527,645 0.139
Gabetti 0.35 0.2860 16,900,003 0.013
Heidelberg Cement 0.62 65.1000 12,916,912,653 0.200
Igd -0.35 5.7700 636,672,780 0.692
Mutuionline 0.24 16.8000 672,000,000 0.091
Nova Re -0.27 3.7400 41,186,952 0.006
Restart -2.56 0.4180 13,367,887 0.075
Risanamento 0.56 0.0362 65,190,561 0.081
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
1.72 1,287.0000 133,687 0.006
-0.03 1,166.6000 98,939 0.062
-0.32 927.0000 61,811,433 0.002
-0.29 326.5500 170,302,356 0.725
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
-0.57 108.0000 157,132,116 0.105
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 4.0190 0 0.000
0.00 36.1050 2,484,024 0.000
0.08 1,180.0000 0 0.085
-0.96 85.2100 10,992,090 0.020
2.18 125.6800 7,540,800 0.001
0.00 250.0000 0 0.011
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
-0.74 206.6500 33,064,000 0.018
0.34 616.0000 19,003,600 0.001
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE