NEWS

Prestiti: sale l’importo medio richiesto (Tabelle)

20 Aprile 2017

Secondo i dati dell’Osservatorio congiunto condotto da Prestiti.it e Facile.it, che ha analizzato oltre 34.000 richieste di finanziamento presentate fra il 1 gennaio ed il 30 marzo 2017, se nel primo trimestre 2016 chi cercava di ottenere un finanziamento puntava a poco più di 11.000 euro, oggi la richiesta media è appena inferiore ai 12.150 euro.

 

Fra le richieste di prestito personale per le quali il firmatario specifica anche la finalità di utilizzo, la fetta più consistente è rappresentata dal mondo della casa che, unendo i prestiti chiesti per ristrutturazione a quelli legati all’arredo arriva al 26,92% del totale. Secondo posto per il settore automobilistico; in questo caso l’acquisto di un veicolo, sia esso nuovo o usato, raccoglie il 23,10% del totale richieste. Terzo posto per il consolidamento dei debiti che, con il 19,02% del totale, supera di un soffio le richieste di liquidità (18,96%).

 

L’osservatorio ha evidenziato anche come, sempre rispetto ai primi tre mesi dello scorso anno sia aumentato il tempo necessario a restituire i finanziamenti; oggi chi chiede un prestito mira a dilazionare il pagamento in 69 rate (poco meno di 6 anni), mentre erano 65 un anno fa.

 

Il 74% di chi compila le richieste è uomo, il 26% donna. Se fra i due sotto campioni l’età anagrafica non è troppo dissimile, saltano agli occhi invece importanti differenze sia in termini di stipendio medio, sia di importi che si cerca di ottenere; gli uomini che vogliono un prestito personale hanno uno stipendio mediamente superiore del 12% rispetto alle donne e questo gli consente di puntare a cifre superiori (12.600 euro per gli uomini, 10.855 euro per le donne). 

 

La maggiore percentuale delle richieste, il 31,06% del totale è legato a consumatori che non hanno ancora compiuto i 35 anni; a seguire (30,83%) la fascia 35 – 45 anni e quella fra i 45 ed i 55 anni (21,16%).

 

Mario Parteli, responsabile Business Unit prestiti di Facile.it: La richiesta di prestiti da parte dei giovani va intesa come un segnale di fiducia. I cresciuti livelli occupazionali li spingono a vedere il futuro in termini più rosei del passato e questo gli consente di non vivere con timore l’impegno di un prestito, soprattutto se legato ad elementi di indipendenza come la casa o un’auto di proprietà”.

 

Le cifre più cospicue sono state richieste in Trentino Alto Adige (con 13.428 euro), Basilicata (12.843) e Puglia (12.810), mentre la Liguria è quella in cui si registrano quelle più basse (11.259 euro). La Sardegna, con 72 rate, è la regione con i piani di restituzione più lunghi, Friuli Venezia Giulia e Liguria, con 66 mensilità, quelle in cui i prestiti durano di meno. 
 

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes   0.3750 119,926,197 0.369
Beni Stabili   0.7605 1,726,025,327 2.254
Brioschi   0.0720 56,711,869 0.010
Coima Res   8.2800 298,137,960 0.274
Dea Capital   1.4860 455,625,581 0.191
Gabetti Holding   0.3760 22,057,066 0.013
Hi Real   0.0291 2,114,861 0.000
Igd   7.9380 645,395,621 1.042
Italcementi   10.5800 3,695,283,794 0.000
Mutuionline   15.5200 620,800,000 1.245
Nova Re   0.1815 56,509,168 0.026
Prelios   0.1160 158,234,093 0.087
Risanamento   0.0297 53,485,074 0.054
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
  1,420.0000 147,503 0.016
  1,008.6000 85,532 0.007
  904.0000 60,277,816 0.014
  288.0000 150,197,760 0.084
  60.3000 36,180,181 0.000
  49.4000 13,262,616 0.000
  466.5000 56,913,000 0.000
  84.9500 178,847,189 0.000
  431.8000 48,965,256 0.000
  97.8800 142,408,255 0.002
  410.0000 23,124,000 0.000
  24.8500 1,528,374 0.000
  3.7800 0 0.000
  123.0000 8,462,400 0.005
  1,322.0000 0 0.012
  540.2000 69,685,800 0.012
  270.0000 16,200,000 0.000
  284.8500 0 0.003
  56.8000 36,726,312 0.000
  825.1000 132,016,000 0.041
  665.0000 20,515,250 0.001
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE