NEWS

Istat: industria, fatturato +2,0% a febbraio (Report)

21 Aprile 2017

A febbraio, rispetto al mese precedente, nell'industria si rileva un aumento sia del fatturato (+2,0%), sia degli ordinativi (+5,3%). L'incremento del fatturato segue la più ampia flessione congiunturale registrata a gennaio (-3,5%) e riallinea l'indice destagionalizzato ad un livello di poco superiore alla media dei tre mesi precedenti. Questi i dati emersi dall’indagine Istat su fatturato e ordinativi dell’industria.

 

Il fatturato cresce sia sul mercato interno (+1,8%), sia su quello estero (+2,1%). Per gli ordinativi si rileva una forte crescita per la componente estera (+10,8%) e un aumento più modesto di quella interna (+1,2%).

 

Gli indici destagionalizzati del fatturato segnano incrementi congiunturali per tutti i raggruppamenti principali di industrie, particolarmente rilevante quello registrato dai beni di consumo durevoli (+4,5%).

 

Nella media degli ultimi tre mesi, l'indice complessivo del fatturato segna una variazione congiunturale positiva del 2,6% (+2,5% per il fatturato interno e +2,9% per quello estero).

 

Il fatturato totale cresce in termini tendenziali del 4,6%, con un incremento del 4,5% sul mercato interno e del 4,9% su quello estero. L'indice grezzo del fatturato cresce, in termini tendenziali, del 2,0% trainato dalla componente interna dell'energia.

 

Nella manifattura, la crescita tendenziale è sostenuta da un numero limitato di settori che conseguono incrementi superiori alla media: fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+32,2%), metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo, (+8,6%), fabbricazione di mezzi di trasporto (+7,2%), fabbricazione di prodotti chimici (6,6%) e industrie tessili, abbigliamento pelli e accessori (+5,2%).

 

Per gli altri settori si rilevano tassi di crescita più contenuti o limitate flessioni in un quadro generale di spinta diffusa alla crescita che, in termini tendenziali, si protrae per l'indice del fatturato totale da quattro mesi consecutivi.

 

Nel confronto con il mese di febbraio 2016, l'indice grezzo degli ordinativi segna un aumento del 7,8%.

 

L'incremento più rilevante si registra nella fabbricazione di mezzi di trasporto (+46,4%, risultato influenzato principalmente dalla cantieristica).

 

Scarica il Report

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes -1.16 0.3255 104,095,939 0.426
Beni Stabili 0.00 0.6465 1,467,291,747 2.169
Brioschi 2.96 0.0695 54,742,707 0.146
Coima Res 0.65 7.7150 277,794,005 0.074
Dea Capital -0.08 1.2190 373,760,150 0.644
Gabetti 1.54 0.4218 24,612,159 0.059
Hi Real 0.00 0.0000 0 0.000
Igd -1.13 0.7800 634,175,592 0.819
Italcementi 0.00 0.0000 0 0.000
Mutuionline -1.67 11.7800 465,449,829 0.747
Nova Re -9.23 0.2360 3,186,000 0.000
Prelios 10.81 0.1188 136,988,139 0.897
Risanamento 0.54 0.0362 65,190,561 0.504
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
-0.38 1,306.0000 135,661 0.013
-0.32 942.0000 79,931,526 0.013
-0.76 718.5000 47,908,862 0.008
1.96 218.5000 113,952,120 0.044
4.36 67.0000 40,200,201 0.003
-1.59 95.9500 25,760,080 0.031
0.00 0.0000 0 0.000
-0.14 70.2000 147,793,675 0.063
0.53 435.8000 49,418,848 0.030
-0.58 85.0000 123,668,795 0.005
0.00 0.0000 0 0.000
0.03 29.5600 1,818,058 0.000
0.17 3.5000 0 0.005
0.64 125.5000 8,634,400 0.002
0.00 575.0000 74,175,000 0.012
1.53 266.0000 15,960,000 0.013
-0.67 238.0000 0 0.013
2.34 80.9500 52,341,461 0.004
1.08 795.5000 127,280,000 0.038
0.45 889.0000 27,425,650 0.002
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 500+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE

La Donazione ed il Rent to buy

29/06/2017 a La Spezia