NEWS

Crif: finanziamenti attivi per un terzo degli italiani (Report)

20 Marzo 2017

In un contesto di generalizzata ripresa della domanda di prestiti e mutui da parte delle famiglie, Mister Credit - l’area di CRIF che si occupa dello sviluppo di soluzioni e strumenti educational per i consumatori - ha prodotto uno studio strutturato e capillare sull’utilizzo del credito da parte degli italiani nell’intero anno 2016 partendo dall’analisi dei dati disponibili in EURISC – il sistema di informazioni creditizie gestito da CRIF che raccoglie i dati relativi a oltre 81 milioni di posizioni creditizie.

 

Lo studio si propone di fornire periodicamente una fotografia dei principali indicatori relativi all’utilizzo del credito rateale da parte dei consumatori italiani, evidenziando le principali differenze a livello territoriale relativamente all’indebitamento.

 

Dallo studio è emerso che a livello nazionale circa un terzo degli italiani, più precisamente il 34,6% del totale della popolazione maggiorenne (+1,8% rispetto alla rilevazione precedente), ha almeno un contratto di credito rateale attivo e, a livello pro-capite, mensilmente rimborsa rate per un importo pari a 360 euro.

 

Dall’analisi condotta da Mister Credit risultano al primo posto i prestiti finalizzati, ossia quei prestiti destinati all’acquisto di beni e servizi quali auto, moto, elettronica ed elettrodomestici, articoli di arredamento, viaggi, ecc. Tali operazioni di credito hanno un peso in termini di numerosità pari al 43,3% sul totale (-0,3%).

 

Al secondo posto si collocano i prestiti personali, che si legano alla rinnovata progettualità delle famiglie nel nuovo contesto di miglioramento del clima economico generale, con una incidenza pari al 33,9%.

 

Infine, la componente dei mutui per acquisto di abitazioni, che si caratterizzano per una incidenza del 22,8% sul totale (in aumento del +3,1% rispetto alla precedente rilevazione).

 

Le regioni in cui i cittadini ogni mese devono sostenere la rata media più elevata sono risultate essere il Trentino-Alto Adige, con 415 Euro, la Lombardia (con 407 Euro) e il Veneto (con 406 Euro). A seguire troviamo la Toscana e l’Emilia-Romagna, rispettivamente con 395 e 386 Euro.

 

Per interpretare questa dinamica va però considerato che in queste regioni, in primis la Lombardia, si rileva una elevata incidenza dei mutui all’interno del portafoglio delle famiglie, che tipicamente hanno un importo da rimborsare più elevato rispetto alle altre forme tecniche considerate. Inoltre, in queste regioni il reddito disponibile spesso risulta più elevato della media nazionale. 
 


Scarica il report completo

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes -2.22 0.3745 119,766,295 0.395
Beni Stabili -0.13 0.7590 1,722,620,937 3.468
Brioschi 1.98 0.0720 56,711,869 0.004
Coima Res 0.24 8.3200 299,578,240 0.264
Dea Capital -0.27 1.4860 455,625,581 0.233
Gabetti Holding -1.34 0.3690 21,646,429 0.019
Hi Real -3.00 0.0291 2,114,861 0.000
Igd -1.89 7.8000 634,175,591 2.429
Italcementi 0.00 10.5800 3,695,283,794 0.000
Mutuionline -0.87 15.9400 637,600,000 0.577
Nova Re -1.88 0.1825 56,820,513 0.016
Prelios 0.00 0.1160 158,234,093 0.061
Risanamento 0.00 0.0294 52,944,820 0.013
Powered by Traderlink
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.00 1,420.0000 147,503 0.000
0.00 1,009.4000 85,617 0.000
0.00 904.0000 60,277,816 0.000
0.00 288.0000 150,197,760 0.001
-1.01 59.6900 35,814,179 0.005
0.00 49.4000 13,262,616 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.9500 178,847,189 0.000
0.00 431.8000 48,965,256 0.000
-0.56 97.3300 141,608,045 0.003
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.7800 0 0.000
-2.20 120.3000 8,276,640 0.000
0.00 1,312.0000 0 0.000
0.00 540.2000 69,685,800 0.000
0.00 271.0000 16,260,000 0.000
0.00 284.8500 0 0.000
0.00 56.8000 36,726,312 0.000
-0.43 825.1000 132,016,000 0.022
0.00 665.0000 20,515,250 0.000
Powered by Traderlink
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE