NEWS

C&W: si allargano gli orizzonti degli investitori immobiliari (Report)

di J.B. 12 Ottobre 2017

I volumi del mercato globale degli investimenti immobiliari hanno registrato un aumento del 4% rispetto all’anno precedente, toccando quota 1,5 trilioni di dollari nel corso dell’anno fino a giugno.

 

Questo il dato principale emerso da Winning in Growth Cities, ricerca annuale pubblicata da Cushman & Wakefield che analizza le attività degli investimenti nel settore immobiliare commerciale e classifica le città in base alla capacità di attrarre capitali.

 

Nei 12 mesi precedenti giugno 2017, le prime 25 città classificate hanno rappresentato a livello globale quasi la metà del mercato, nonostante alcune di esse abbiano subito forti cali. New York si è confermata il mercato più ricercato per il sesto anno consecutivo, nonostante gli investimenti siano diminuiti del 37%. Londra ha registrato un calo del 25% che l’ha portata fuori dalle prime tre posizioni e Parigi del 21%. La limitata disponibilità di immobili è stato uno dei fattori alla base di queste flessioni.

 

Tra le città emergenti troviamo San Francisco, che è entrata tra le prime tre posizioni, grazie a una crescita del 4,5%, e Hong Kong che ha messo a segno un +19%. Allo stesso tempo, città di 2° livello come Malmö, Nizza e Osaka hanno guadagnato terreno grazie al maggiore interesse dimostrato dagli investitori stranieri che hanno ampliato il raggio d’azione alla ricerca di rendimenti migliori.

 

David Hutchings, responsabile EMEA investment  strategy di Cushman & Wakefield e autore del rapporto: “La forte crescita globale rappresenta in qualche modo una sorpresa, soprattutto in considerazione delle difficoltà che il mercato ha dovuto affrontare nel 2016, ma il sentiment degli investitori è decisamente migliorato. Con i timori di un’ascesa dei populismi fortunatamente non confermati, almeno per il momento, la globalizzazione nel settore immobiliare continua a ritmo sostenuto. La diminuzione dell’attività osservata in alcune delle principali città riflette più una limitata disponibilità di opportunità, piuttosto che un vero e proprio calo della domanda, anche se il rialzo dei prezzi sta spingendo gli investitori ad allargare gli orizzonti. Anche se la capacità di New York, Tokyo e Londra di adattarsi e reinventarsi continuerà a rafforzare la loro egemonia a livello mondiale, la concorrenza sta diventando sempre più agguerrita e l’attenzione degli investitori si sta rivolgendo sempre più verso location di 2° livello. Diciotto mercati che non risultavano essere nel mirino degli investitori stranieri nel biennio 2015/2016 stanno guadagnando posizioni, ad indicare la volontà degli investitori di spostarsi in nuovi mercati".


Scarica il report

MAPPA
COMMENTI
 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes 0.00 0.3787 121,109,468 0.124
Beni Stabili -1.95 0.7290 1,654,533,153 2.868
Brioschi 0.54 0.0740 58,287,199 0.055
Coima Res 1.16 8.3000 298,858,100 0.103
Dea Capital 0.83 1.3390 410,553,602 0.256
Gabetti -0.15 0.3995 23,310,947 0.082
Hi Real 0.00 0.0000 0 0.000
Igd 0.00 0.9500 772,393,349 1.669
Italcementi 0.00 0.0000 0 0.000
Mutuionline 1.50 12.8600 508,122,648 0.273
Nova Re -3.89 0.3412 104,320,288 0.528
Prelios -0.09 0.1160 133,759,462 0.151
Risanamento 0.00 0.0353 63,569,801 0.180
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
-0.43 1,377.0000 143,036 0.099
0.00 1,010.0000 85,702 0.019
0.00 720.0000 48,008,880 0.024
-0.40 252.0000 131,423,040 0.026
0.00 62.0500 37,230,186 0.000
0.60 75.5500 20,283,211 0.010
0.00 0.0000 0 0.000
0.19 80.1500 168,741,638 0.091
0.00 449.9000 51,017,760 0.029
-0.17 89.8000 130,652,445 0.014
0.00 0.0000 0 0.000
0.00 0.0000 0 0.000
-0.56 3.5300 0 0.012
0.00 112.0000 7,705,600 0.003
0.00 583.0000 75,207,000 0.000
0.00 298.0000 17,880,000 0.000
-0.41 243.0000 0 0.012
-0.09 58.0000 37,502,220 0.001
1.78 827.5000 132,400,000 0.201
0.00 706.0000 21,780,100 0.000
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 5000+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE